Articoli
Le diossine sono cancerogene PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 21 Gennaio 2010 15:32

Le diossine sono una famiglia di composti chimici estremamente pericolosi per l'uomo, diventate tristemente famose nel 1976 a seguito dell'incidente in un'industria chimica a Seveso. Le diossine sono sostanze così tossiche per l'uomo, da risultare tra i più potenti veleni conosciuti: basti pensare che sono sufficienti pochi nanogrammi per kilogrammo per creare seri problemi al nostro organismo (un nanogrammo è un 1 miliardesimo di grammo!). Molti dei composti delle diossine sono universalmente riconosciuti come cancerogeni. Ad aggravare la loro pericolosità va sottolineata anche la loro persistenza e il fatto che si accumulano e risalgono la catena alimentare. Per questo motivo una delle principali fonti di esposizione puntuale alla diossina (oltre a impianti industriali, acciaierie, inceneritori,...) sono gli alimenti e in particolare il grasso degli animali che accumula la diossina presente sui vegetali di cui gli animali si cibano.

Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Febbraio 2010 21:54
Leggi tutto...
 
Prevenzione Epatite C PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 20 Gennaio 2010 23:11

E' una malattia infiammatoria del fegato; è causata dal virus HCV ed è l'epatite più seria esistente oggi.
Un soggetto contagiato dall'epatite C può sviluppare l'infezione anche dopo anni e tale infezione può trasformarsi in malattia cronica o arrivare alla cirrosi epatica.
Una piccola percentuale di soggetti elimina autonomamente il virus entro i primi 6 mesi di contagio.

Ultimo aggiornamento Sabato 06 Febbraio 2010 19:19
Leggi tutto...
 
« InizioPrec.123Succ.Fine »

Pagina 3 di 3