Biocarburanti vs Energia Solare PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 27 Gennaio 2010 22:39

La produzione di biocarburanti (ottenuti cioè dalla distillazione di materiale organico, prevalentemente cereali) ha avuto un notevole incremento negli ultimi anni sia come risposta alla crisi del prezzo del petrolio sia come una sua verde alternativa. Ma i biocarburanti sono veramente verdi? Sono inoltre in grado di soddisfare l'intero fabbisogno energetico (elettricità, riscaldamento, combustili,...) della popolazione mondiale? Deepak Divan e Frank Kreikebaum della Geogea Tech University hanno sviluppato un modello per verificare vari scenari energetico e i risultati sono sorprendenti (articolo, in inglese).

Ebbene se immaginiamo che fra 20 anni avremo un pianeta basato solo ed esclusivamente sui biocarburanti per produrre energia e i fabbisogni della popolazione non aumentassero rispetto alle richieste attuali, avremmo bisogno del 193% delle terre coltivate e il 173% delle precipitazioni d'acqua planetaria. In altre parole per soddisfare la nostra attuale sete di energia sarebbero necessari poco meno che due Terre (senza contare che non rimarrebbe nulla per produrre cibo!).

Se immaginassimo invece un mondo completamente basato sull'energia solare questo sarebbe, almeno in teoria sostenibile: la terra richiesta sarebbe il 6% e si consumerebbe circa il 12% delle precipitazioni di acqua.

In realtà la situazione più percorribile sarà quella di creare un portafoglio bilanciato in cui sia le attuali fonti primarie di energia, sia i biocombustibili, sia il solare saranno utilizzati per soddisfare i bisogni energetici di un mondo prosperoso, ma non messo gravemente a riscio dalle emissioni di CO2.

 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 07 Febbraio 2010 14:22